2017 - Stefano Ianne ha l'idea di creare uno strumento per produrre suoni solo muovendo le mani nel vuoto, pilotando uno dei suoi sintetizzatori :ne immagina il particolare impatto se utilizzato nei propri concerti, soprattutto con orchestra sinfonica. Stefano inizia a scrivere il progetto nel dettaglio. Dopo aver terminato una prima bozza del progetto e dopo aver esaminato le risorse disponibili sul mercato, Stefano decide di contattare Enrico Viola e proporgli una collaborazione. Enrico, analizzando tecnicamente il progetto, ne è entusiasta e inizia con Stefano un brainstorming che porterà al primo lavoro di progettazione.

 

2018 - Questo è un anno cruciale per il progetto in quanto la prima versione del software, la versione 1.0, viene portata a termine entro la  prima metà dell'anno. Stefano si rende conto che sono necessarie risorse aggiuntive e quindi prepara un corposo business-plan da presentare a potenziali investitori. Nel frattempo si presenta l'opportunità di avere il Politecnico di Torino come partner privilegiato. La costituzione di una start-up con sede al Lingotto offre la possibilità di ottenere finanziamenti dalla Regione Piemonte attraverso il progetto FacilitoXTo, promosso dal Comune di Torino. Il marchio viene registrato e depositato.​

 2019 –  Grazie all’apporto di nuovi investitori ,viene completata la versione 2.0, sviluppando ulteriormente il software e passando da una versione creata per l'intrattenimento semplice ,allo studio di una versione modulare più flessibile dedicata alla neuro riabilitazione. Stefano Ianne attinge alle sue competenze musicoterapiche, acquisite con la Laurea in Musicoterapia (con specializzazione in gravi cerebro lesioni acquisite) conseguita  presso il Conservatorio di Ferrara che prevede, nei due anni di corso ,degli stage  presso l'Ospedale Neuro riabilitativo San Giorgio di Ferrara. Nel frattempo, ha anche acquisito esperienza sul campo  con diverse sessioni di musicoterapia con pazienti autistici. Queste ultime esperienze contribuiscono a far nascere in lui la consapevolezza  che MidiFly® potrebbe divenire un presidio molto utile in neuro riabilitazione: inizia quindi un lavoro di gruppo che vede la collaborazione del professor Stefano Navone, musicoterapista e supervisore, per lo sviluppo di un protocollo per l'utilizzo del MidiFly® in uso musicoterapico. Gli studi preliminari vengono completati e il protocollo viene presentato ad Aalborg nell'ambito dell' 11th European Music Therapy Conference.

2020 - Viene aperto un laboratorio sperimentale MidiFly® presso la Facoltà di Magisterio dell'Università di Valencia, condotto dalla Dott.ssa Mariangela Lippolis.

Stefano Ianne si trasferisce  a Valencia per seguire da vicino gli sviluppi del progetto.

Nello stesso anno viene lanciato il progetto su Kickstarter. Lo sviluppo del software prevede il raggiungimento della versione 3.0 del software. Questa versione prevede l'estensione alle piattaforme Windows e Linux e la compatibilità con molte delle telecamere a infrarossi presenti in commercio. MidiFly® partecipa al 16° World Congress of Music Therapy di Pretoria (ZA)

Una parte fondamentale del lavoro di consulenza è affidata all'avvocato Marco Ferrero che diventa socio di MidiFly srl.

midifly in action.jpg
field of resonance.jpg

Stefano Ianne

Stefano Ianne è un compositore, polistrumentista, inventore e musicoterapeuta che ha all'attivo 8 album.

Autore di colonne sonore e spot televisivi è uno dei compositori più originali della scena musicale europea. La sua musica può essere ascoltata normalmente in varie TV e radio, come RAI International e Radio RAI.

La versatilità della sua musica gli ha permesso di avere nei suoi lavori collaborazioni internazionali: Trilok Gurtu, Mario Marzi, Emanuele Arciuli, Antonella Ruggiero, Nick Beggs, Ricky Portera, Terl Bryant, Rolf Hind, UTGandhi, John De Leo, Liam McKahey.

Le sue opere sinfoniche sono elaborate da Valter Sivilotti con cui ha iniziato da molto tempo una collaborazione musicale ricca di creatività.

Stefano Ianne ha una Laurea in Conservazione dei Beni Culturali e una Laurea in Musictherapy (neuro-riabilitazione).

 

Steve Reich: "Concerto per Violino Quarto and Moto Perpetuo struck me as quite lovely. I wish him well developing his natural rather prolific talent.” 

© 2020 by MidiFly srl  via Nizza 262/1 Lingotto - Torino (Italia)  VAT number 11945470018 

telephone number +39 393 9795694 info@midifly.com pec: info@pec.midifly.com